• Biodiversità
  •  
  •  
Temi PietroGreco lun.
23 . 04 . 2018
PietroGreco

Montagne verdi

Il risultato degli studi di un gruppo di ricercatori dell’università di Aarhus è, almeno agli occhi dei non esperti, abbastanza inatteso. E forse è per questo si è meritato la copertina di Nature: la biodiversità botanica sulla cima delle Alpi e di altre montagne europee è in rapido aumento. Una notizia positiva? Solo all’apparenza…

​​FrancescaBuoninconti

Il prezzo della popolarità

Sin dagli albori della biologia della conservazione si è preferito dare risalto a specie carismatiche, animali su cui concentrare gli sforzi di conservazione che potessero diventare il simbolo di un intero ecosistema da proteggere: le cosiddette “specie bandiera”. Per lo più mammiferi con cui per noi umani è più facile entrare in empatia, come tigri, leoni, panda o giraffe. Ma oggi la popolarità di queste specie, infiltratesi ormai nella cultura pop, potrebbe paradossalmente diventare la loro stessa rovina.

​​FrancescaBuoninconti

Dal rinoceronte bianco al vaquita, il triste insegnamento delle estinzioni

Negli ultimi giorni ha suscitato grande eco la morte di Sudan, l’ultimo maschio di rinoceronte bianco settentrionale. E non è sfuggito neanche un altro tremendo annuncio: al mondo rimangono solo 12 vaquita, un cetaceo endemico del Golfo della California. E già dobbiamo fare i conti con i prossimi eventi di estinzione, che purtroppo sono più vicini di quanto molti immaginino. Ma da queste vicende possiamo trarre due insegnamenti per il futuro.

Temi PietroGreco gio.
08 . 03 . 2018
PietroGreco

La resilienza degli ecosistemi

Quanto e per quanto tempo gli ecosistemi così come li conosciamo resisteranno ai cambiamenti climatici è un interrogativo centrale per molti ricercatori, da chi si occupa di biodiversità a chi si occupa di politiche di mitigazione e adattamento al climate change. Tre ecologhe inglesi su Science si sono poste sull'argomento una ulteriore domanda: cosa rende resiliente un ecosistema?

Temi PietroGreco lun.
05 . 03 . 2018
PietroGreco

La biodiversità delle api

Novità dal mondo delle api. Secondo i ricercatori della State University of New Jersey per la pollinazione c’è bisogno di biodiversità. Il motivo è presto detto: più specie, ciascuna con una piccola o grande specializzazione, garantiscono una maggiore copertura delle piante da impollinare. Se una specie dominante scompare per una qualsiasi causa, la maggiore biodiversità assicura una più alta probabilità che essa venga sostituita e che il ciclo dell’impollinazione vada avanti in maniera pressoché indisturbata.

I nostri collaboratori
 

Francesco Montesanti

Illustratore freelance

Scopri
 

Claudia Sorlini

Università degli Studi di Milano

Scopri
 

Giuseppe Nucera

Videomaker e Comunicatore della Scienza

Scopri
 

Giulia Annovi

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Neva Chieregato

Illustratrice e visualiser

Scopri
 

Irene Sciurpa

Filosofia / Diritti umani

Scopri
 

Grammenos Mastrojeni

Diplomatico italiano

Scopri
 

Giovanna Dall'Ongaro

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Marco Boscolo

Giornalista scientifico

Scopri
 

Salvatore Marazzita

Filosofia della Scienza

Scopri
 

Antonio Pilello

Comunicatore della Scienza

Scopri
 

Vincenzo Balzani

Professore Ordinario dell'università di Bologna

Scopri
 

Thomas Vaccari

Biologia Molecolare

Scopri
 

Daniele Arghittu

Direttore L’Ora del Pellice

Scopri
 

Michela Perrone

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Tina Simoniello

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Daniela Gigante

Università degli studi di Perugia

Scopri
 

Markos Charavgis

Ufficio Stampa Arpa Umbria

Scopri
 

Romualdo Gianoli

Giornalista Scientifico

Scopri
 

Simona Re

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Giulia Negri

Comunicatrice della scienza

Scopri
 

Chiara Grasso

Etologia

Scopri
 

Stefano Pisani

Giornalista Scientifico

Scopri
 

Valentina Daelli

Giornalista scientifica

Scopri
 

Alessandra Cutrì

Linguistica italiana

Scopri
 

Fabio Mariottini

Direttore responsabile rivista micron

Scopri
 

Bruno Arpaia

Giornalista e scrittore

Scopri
 

Silvia Zamboni

Giornalista scientifica

Scopri
 

Claudio Marcantonini

Deputy Director, Florence School of Regulation

Scopri
 

Irene Sartoretti

Architetta

Scopri
 

Emanuela Traversini

Copywriter e giornalista

Scopri
 

Antonio Pergolizzi

Giornalista e saggista

Scopri
 

Simone Petralia

Giornalista Scientifico

Scopri
 

Viola Bachini

Giornalista scientifica

Scopri
 

Dania Puggioni

Illustratrice e visual designer

Scopri
 

Gwendaline Giusy Provenzani

Biologia marina

Scopri
 

Cristina Da Rold

Giornalista scientifica

Scopri
 

Enrico Alleva

Istituto Superiore di Sanità e Presidente FISNA

Scopri
 

Pietro Greco

Giornalista e scrittore

Scopri
 

Telmo Pievani

Filosofo ed Evoluzionista

Scopri
 

Liliana Cori

Istituto di Fisiologia Clinica del CNR a Pisa

Scopri
 

Walter Ganapini

Direttore Generale Arpa Umbria

Scopri
 

Gianni Fochi

Chimica / Comunicazione della scienza

Scopri
 

Michele Bellone

Giornalista Scientifico

Scopri
 

Stefano Liberti

Giornalista e scrittore

Scopri
 

Giacomo Destro

Divulgatore scientifico e Data journalist

Scopri
 

Cristiana Pulcinelli

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Stefano Porciello

Relazioni internazionali e Studi europei

Scopri
 

Marco Cherin

Paleontologia dei Vertebrati

Scopri
 

Marcello Turconi

Comunicazione della scienza

Scopri
 

Daniele Ciri

Giornalista e videomaker

Scopri
 

Sara Mohammad Abdellatif

Comunicazione della scienza e neuroscienze

Scopri
 

Valentina Spasaro

Filosofia e comunicazione

Scopri

La rivista Micron