Programma di approfondimento e riflessione sulle tematiche scientifiche e della ricerca che si intrecciano con aspetti di economia ed ecologia, sviluppo e crescita, ambiente e salute. Interviste con personaggi del mondo accademico ed esperti del comitato scientifico di micron. A cura di Arpa Umbria, in collaborazione con Radiophonica.com.

 

Puntata #1
Cosa sono i cambiamenti climatici e quali ripercussioni hanno sul nostro pianeta?
In questa puntata cercheremo di capire quali saranno gli effetti principali del riscaldamento globale, provocato per lo più dall’attività antropica. Sul banco degli imputati le emissioni di gas serra e le modalità di sfruttamento ed utilizzo del suolo.  In studio Rossella Biagi e Francesco Aiello. Ospiti: Fabio Mariottini, Responsabile Sezione Comunicazione, Stampa e Relazioni Istituzionali Arpa Umbria.

Puntata #2
Come è nato e si è diffuso l’AIDS, la malattia che ha cambiato il mondo contemporaneo?
In questa puntata cercheremo di ripercorrere le origini e comprendere gli effetti economici, sociali e culturali della malattia che dalla seconda metà del XX ha mietuto (e sta tuttora mietendo) vittime in tutto il mondo. Un vero incubo sanitario e culturale, che ha provocato ghettizzazioni e pregiudizi soprattuitto verso le categorie più colpite.
In studio Rossella Biagi e Francesco Aiello.

Puntata #3
Come nascono le bufale in ambito scientifico e come si diffondono sul web?
Spesso si sente dire che stiamo vivendo nell’era della post-verità, una fase in cui i fatti oggettivi e accertati risultano meno influenti nel formare l’opinione pubblica rispetto ad appelli a emozioni e convinzioni personali.
In un momento in cui la verità viene posta in secondo piano, le implicazioni in ambito scientifico possono causare danni molto seri per le persone e per la società nel suo insieme. Come nascono le “bufale” in ambito scientifico sul web? Come si diffondono attraverso i social media? Com’è possibile combatterle? Sono le domande al centro della terza puntata di Micron Hertz, a cui risponderà Pietro Greco.
In studio Rossella Biagi e Francesco Aiello.

Puntata #4
La teoria dell’evoluzione tra falsi miti e strumentalizzazioni
In questa puntata micron hertz porta gli ascoltatori all’origine dell’uomo, un viaggio che racconta l’evoluzione e la scoperta dell’origine comune delle specie umana. Una strada, affatto lineare, che, a partire dalla teoria darwiniana, ha vissuto forti contestazioni e spesso strumentalizzazioni basate su interpretazioni erronee della biologia dell’evoluzione sulla diversità delle razze nella specie umana. Ospite in studio, con Francesco Aiello e Rossella Biagi, ci sarà Guido Barbujani, professore di genetica all’Università di Ferrara, autore del libro Il giro del mondo in sei milioni di anni.

Puntata #5
Ricercatori: una specie in via di estinzione?
In questa puntata di micron hertz andremo alla scoperta del mondo della ricerca in Italia e ci soffermeremo su quella che spesso Francesco  definisce una specie in via d’estinzione: i ricercatori. In che senso? Ve lo spiegheremo nella puntata di oggi con Giovanni Cinti (segretario ADI Perugia) e Giuseppe Montalbano (segretario nazionale ADI)

Puntata #6
Donne & Scienza: una sfida ancora aperta
Micron hertz è andato alla scoperta di alcune delle magnifiche donne che hanno fatto la storia della scienza e cercando di spiegare in questa puntata perchè ancora adesso resta questo gender gap e la difficoltà delle donne ad arrivare in posizioni apicali in tali ambiti.

Puntata #7
Il caso Cicciobello Morbillino
Il primo di aprile 2018 è Giochi Preziosi ha deciso di lanciare sul mercato Cicciobello Morbillino : un bambolotto che è stato al centro di numerose polemiche che hanno spaccato la comunità scientifica sull’opportunità o meno di lanciare questo giocattolo sul mercato. La scelta è da molti giudicata inopportuna, sbagliata e scientificamente non corretta, perchè lancerebbe il messaggio che i puntini rossi del morbillo “spariscono come per magia se strofinati con la salvietta o la cremina in dotazione”.
A chiarire il punto insieme a Francesco e Rossella il giornalista freelance Giuseppe Nucera, che ha condotto un’inchiesta in merito coinvolgendo professionalità differenti: Francesca Antonacci, Pedagoga dell’Università di Milano Bicocca; Paolo Mazzoli, Direttore Generale INVALSI; Pietro Greco, giornalista scientifico; Pierluigi Lopalco, Epidemiologo dell’Università degli Studi di Pisa.