Vi aspettiamo alla Sharper-Night

Oltre 70 appuntamenti a Perugia frutto del contributo di tutti i 16 Dipartimenti dell’Ateneo. Un'opportunità per tutti di conoscere da vicino i protagonisti della scienza e delle più avvincenti innovazioni tecnologiche del momento. Volete perdere poi, i nosti racconti di scienza?
Redazione, 21 Settembre 2019
Micron

Torna l’appuntamento più atteso dagli appassionati di scienza: la Notte dei Ricercatori, che venerdì 27 settembre 2019 darà l’opportunità a tutti di conoscere da vicino i protagonisti delle più importanti ricerche scientifiche e delle più avvincenti innovazioni tecnologiche del momento. Saranno coinvolti migliaia di ricercatori in centinaia di eventi organizzati in 116 città italiane.
A Perugia la Sharper – La notte europea dei ricercatori è ricca di 70 appuntamenti frutto del contributo di tutti i 16 Dipartimenti dell’Ateneo perugino, appuntamenti che animeranno il centro storico del capoluogo umbro e la nuova area urbana di Monteluce: 16 i luoghi coinvolti fra strutture universitarie, musei, sale storiche, birrerie, giardini e teatri.
A dialogare con pubblico saranno oltre 108 professori e ricercatori dell’Ateneo perugino, insieme a 121 fra dottorandi, assegnisti, studenti: sarà un’occasione preziosa, insomma, per conoscere idee, progetti e sfide che legano Perugia alla comunità nazionale e internazionale della ricerca oltre che per comprendere il ruolo che la scienza ha nella società e nella vita di tutti i giorni dei cittadini.

Tanti i temi che verranno affrontati nel corso del pomeriggio e della serata: dalla scoperta del “vet-factor” per piccoli aspiranti veterinari alla scoperta del cielo con attività rivolte ai bambini, dalle tecniche e tecnologie innovative che stanno dietro alle indagini realizzate dalla Polizia Scientifica alla passeggiata ‘interattiva’ alla scoperta dei luoghi inediti della storia di Perugia, dalla scoperta dei Musei cittadini a quella della luna, nel cinquantesimo anniversario del primo allunaggio e, ovviamente, tanto altro ancora. (programma completo)
Ma la Sharper Night avrà una sua anteprima giovedì 26 settembre quando nell’Aula Magna del Rettorato alle ore 17.30 Eric Kandel, neuroscienziato e psichiatra della Columbia University, Premio Nobel per la Medicina nel 2000, terrà la lectio magistralis “La biologia della memoria”.

Potevamo mancare noi di rivista micron? Vi aspettiamo alla Biblioteca di San Matteo degli Armeni, perché la scienza si farà racconto con due appuntamenti speciali di “Pagine di scienza” a cura della nostra redazione:
ore 20:00 / I racconti dell’atomica
ll 9 agosto 1945 viene lanciata la bomba atomica su Nagasaki. Nel 26 aprile 1986, quarant’anni dopo, scoppia la centrale nucleare di Cernobyl. Ripercorremmo alcune delle pagine più scure della storia dell’uomo.

ore 21:30  / Liti, follie e false credenze dei premi Nobel
Storie, retroscena e protagonisti del premio che ha cambiato l’immagine pubblica della scienza.

Insieme a Radiophonica dialogheremo invece con i protagonisti della Sharper night con uno speciale di micron Hertz

 

Commenti dei lettori


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    X