Prepare all exam in an easy way with us click: 200-125 | 100-105 | 300-320 | 210-060 | CISSP | 200-105 | 210-260 | 70-697 | 400-051 | 200-310 | 300-115 | 300-101 | EX200 | 640-916 | 2V0-621 | 1Z0-062 | 300-135 | 210-065 | 300-360 | 070-462 | 70-410 | 70-410 | 300-070 | 300-075 | 300-209 | N10-006 | 642-999 | 642-998 | EX300 | The most professional IT dumps provider for all your IT certification exams.
Mare : micron
 
Notizie gio.
22 . 06 . 2017
kraken door Pierre Denys de Montfort
 

Il calamaro gigante esiste, ecco dove

I primi avvistamenti leggendari del calamaro gigante risalgono ad Aristotele, nel 500 a.c., quelli storici vanno dal 1639 nei mari della Norvegia, al 2015 in Giappone. Oggi, grazie alle nuove tecniche di archiviazione ed elaborazione dati dell’Isti-Cnr, la prima mappa del calamaro è pubblicata su Ecological Modelling e una timeline ne racconta la storia. I ricercatori hanno inoltre realizzato mappe digitali per 406 specie marine dai cetacei ai coralli, al fine di monitorare la perdita di habitat a causa dei cambiamenti climatici.

kraken door Pierre Denys de Montfort
Notizie dom.
07 . 05 . 2017
170504104346_1_900x600
 

Sempre meno ossigeno negli oceani

C'è sempre meno ossigeno negli oceani, calato sensibilmente negli ultimi vent'anni con potenziali negative conseguenze a cascata sugli habitat marini. È quanto emerge da uno studio del Georgia Institute of Technology, pubblicato sulla rivista 'Geophysical Research Letters'.

170504104346_1_900x600
Temi PietroGreco mer.
05 . 04 . 2017
PietroGreco

L’invasione degli alieni

Ogni anno nei mari di tutto il mondo vengono segnalate 585 specie penetrate in habitat nuovi, dove abitualmente non vivevano. Una invasione continua, il cui ritmo non ha precedenti nella storia recente della vita. Uno dei luoghi di più intensa migrazione è il Mediterraneo il cui paesaggio, da qui a fine secolo, c'è da spettarsi sarà ben diverso da come lo hanno conosciuto i nostri padri.

StefanoPisani

L’ultimo respiro degli Oceani

Secondo un nuovo studio del GEOMAR Helmholtz Centre for Ocean Research, i livelli di ossigeno negli ultimi 50 anni sono diminuiti del 2%, a causa di attività umane come l'uso di combustibili fossili e allo scarico dei fertilizzanti in mare. Una situazione non ancora critica ma che potrebbe avere importanti conseguenze per le creature marine.

Temi SimonaMarra ven.
24 . 03 . 2017
SimonaMarra

I rifiuti che inquinano Adriatico e Ionio

Bottiglie di vetro, contenitori per alimenti, mozziconi di sigarette. E plastica. Tanta plastica. Le spiagge e le acque del mare Adriatico e dello Ionio sono inquinate da questi e molti altri rifiuti, ma finora non si sapeva in che misura. Ce lo dicono i risultati di uno studio condotto da scienziati di sette Paesi e nove enti, che hanno passato al setaccio spiagge e fondali.

I nostri collaboratori
 

Thomas Vaccari

Biologia Molecolare

Scopri
 

Giulia Annovi

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Neva Chieregato

Illustratrice e visualiser

Scopri
 

Tina Simoniello

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Irene Sciurpa

Filosofia / Diritti umani

Scopri
 

Marco Boscolo

Giornalista scientifico

Scopri
 

Markos Charavgis

Ufficio Stampa Arpa Umbria

Scopri
 

Romualdo Gianoli

Giornalista Scientifico

Scopri
 

Simona Re

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Daniele Arghittu

Direttore L’Ora del Pellice

Scopri
 

Vincenzo Balzani

Professore Ordinario dell'università di Bologna

Scopri
 

Stefano Pisani

Giornalista Scientifico

Scopri
 

Michela Perrone

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Daniela Gigante

Università degli studi di Perugia

Scopri
 

Fabio Mariottini

Direttore responsabile rivista micron

Scopri
 

Silvia Zamboni

Giornalista scientifica

Scopri
 

Giulia Negri

Comunicatrice della scienza

Scopri
 

Irene Sartoretti

Architetta

Scopri
 

Valentina Daelli

Giornalista scientifica

Scopri
 

Alessandra Cutrì

Linguistica italiana

Scopri
 

Bruno Arpaia

Giornalista e scrittore

Scopri
 

Viola Bachini

Giornalista scientifica

Scopri
 

Claudio Marcantonini

Deputy Director, Florence School of Regulation

Scopri
 

Cristina Da Rold

Giornalista scientifica

Scopri
 

Emanuela Traversini

Copywriter e giornalista

Scopri
 

Antonio Pergolizzi

Giornalista e saggista

Scopri
 

Pietro Greco

Giornalista e scrittore

Scopri
 

Walter Ganapini

Direttore Generale Arpa Umbria

Scopri
 

Simone Petralia

Giornalista Scientifico

Scopri
 

Michele Bellone

Giornalista Scientifico

Scopri
 

Dania Puggioni

Illustratrice e visual designer

Scopri
 

Enrico Alleva

Istituto Superiore di Sanità e Presidente FISNA

Scopri
 

Cristiana Pulcinelli

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Telmo Pievani

Filosofo ed Evoluzionista

Scopri
 

Daniele Ciri

Giornalista e videomaker

Scopri
 

Liliana Cori

Istituto di Fisiologia Clinica del CNR a Pisa

Scopri
 

Gianni Fochi

Chimica / Comunicazione della scienza

Scopri
 

Giuseppe Nucera

Videomaker e Comunicatore della Scienza

Scopri
 

Giacomo Destro

Divulgatore scientifico e Data journalist

Scopri
 

Stefano Liberti

Giornalista e scrittore

Scopri
 

Giovanna Dall'Ongaro

Giornalista Scientifica

Scopri
 

Stefano Porciello

Relazioni internazionali e Studi europei

Scopri
 

Salvatore Marazzita

Filosofia della Scienza

Scopri
 

Marcello Turconi

Comunicazione della scienza

Scopri
 

Antonio Pilello

Comunicatore della Scienza

Scopri
 

Sara Mohammad Abdellatif

Comunicazione della scienza e neuroscienze

Scopri

La rivista Micron